lunedì 21 novembre 2011

Codice Genesi (DVD): trama e recensione del film con Denzel Washington


"Codice Genesi" (titolo originale "The Book of Eli") è un film diretto da Albert Hughes e approdato nelle sale cinematografiche a febbraio del 2010.
Cast e note tecniche
Thriller della durata di 117 minuti, per la realizzazione del film si è contato sulla prova attoriale di Denzel Washington, Gary Oldman, Mila Kunis, Ray Stevenson e Jennifer Beals.
Incassi
Il dato è relativo al solo riscontro del botteghino statunitense e ammonta  ad oltre 94 milioni di dollari.
Trama
Quell'uomo che avanza nella foto è Eli (Denzel Washington), uno dei pochi abitanti sopravvissuti all'ultimo catastrofico conflitto mondiale e divenuto guerriero suo malgrado.

In una desolata America, orrendamente tramutata in una infinita distesa di aridità e desolazione, abitata da sciacalli, folli e carnivori, Eli è chiamato a compiere un viaggio la cui destinazione rimane un mistero fino alle ultime scene del film. Ma non sarà solo. Durante il cammino infatti l'uomo potrà contare su una compagnia femminile, che si unirà a lui per dargli man forte, e su un libro. 


Protagonista principale della vicenda infatti è questo libro, IL libro per eccellenza, che Eli dovrà assicurare a chi di dovere per evitare che capiti nelle mani sbagliate. Qualcuno infatti tenterà di sottrargli questa Bibbia - l'ultima copia rimasta in seguito alla quasi totale distruzione del pianeta - per pura sete di potere perché solo chi ha la Parola è degno di governare. Ma a nulla serviranno le rappresaglie ai danni di Eli, l'uomo infatti sembra invincibile, finché la missione non sarà portata a termine, nessuno potrà sconfiggerlo.




Recensione
La cifra di questo film sembra essere l'aridità e non solo paesaggistica. Se le strade, le campagne e le città sono state inghiottite dalla guerra che, a loro posto, ha lasciato solo distese di nulla a perdita d'occhio, in cui si è capaci di uccidere per un paio di scarpe, allo stesso modo è stata cancellata e persa per sempre ogni forma di umanità. Gli abitanti di questa America post-apocalittica, infatti sono tutti tristi figuri attanagliati dalla fame, dal sospetto reciproco, dalla prospettiva del nulla. 

Spesso poi durante la proiezione ci si sofferma un po' troppo su alcune scene, aumentando il senso generale di angoscia. E da momenti di prolungato silenzio, si passa al rumore infernale di armi da fuoco messe in funzione dall'improvvisato guerriero Eli, più volte attaccato e costretto a lasciare dietro di sè copiose scie di cadaveri.

In molti inoltre rimproverano a "Codice Genesi" un fin troppo magro corredo di dialoghi, spesso conditi da citazioni non necessarie e da una prova attoriale non particolarmente brillante. 

Finalmente, solo verso la fine si intravede una luce, c'è un cambio netto di colori, le scene  diventano più veloci ma forse è un cambio di rotta che non basta a risarcire quasi due ore di nera angoscia. 

Caratteristiche "Codige Genesi" versione DVD
Produzione 01 Distribution
Data uscita: 22 luglio 2010
Formato Videa - Pal Area 2
9 singola interfaccia - Doppio strato

Consigliato: sì, ma senza eccessivo entusiasmo
Voto: 6


(Foto di Scriptingnews - Flickr - CC)

Nessun commento:

Posta un commento