lunedì 20 febbraio 2012

Alcatraz: la nuova serie tv firmata da J. J. Abrams

Jeffrey Jacob Abrams, meglio noto come J. J. Abrams, ci riprova.
Dopo aver firmato successi come Alias, l'amatissimo Lost e l'attuale serie tv in corso Fringe, uno dei più noti e talentuosi produttori esecutivi americani torna in campo con una produzione nuova di zecca: Alcatraz.
Questa nuovissima serie tv statunitense, che ogni lunedì in prima serata delizia il pubblico con un episodio inedito, è partita lo scorso 16 gennaio 2012 sul canale Fox. 
Trama
Trasmesso in differita anche in Italia sul canale a pagamento Premium Crime, Alcatrax è ambientato nella città di San Francisco ed è incentrato sulle indagini svolte dalla detective Rebecca Madsen, interpretata da Sarah Jones, circa un fatto inspiegabile avvenuto nel lontano 1963 ad Alcatrax, nel carcere di massima sicurezza.

In quell'anno, circa 200 detenuti insieme con le guardie carcerarie di turno scomparvero nel nulla senza alcuna spiegazione plausibile. 
Dopo che venne diffusa la falsa ma rassicurante notizia secondo cui, per motivi di eccessivo dispendio economico, Alcatrax aveva chiuso i battenti e trasferito tutti i detenuti in altre carceri, il caso venne accantonato come mistero irrisolto. Finché, ai giorni nostri, la detective Rebecca Madsen non si ritrova ad indagare su un caso di omicidio il cui colpevole sembra essere proprio uno dei detenuti scomparsi nel nulla. 
Nell'approfondire il materiale raccolto e grazie all'aiuto del Dottor Diego Soto - interpretato dal corpulento Jorge Garcìa, tanto apprezzato in Lost -, studioso a appassionato dei  fatti del '63, Rebecca scoprirà che i detenuti scomparsi sono ancora tutti vivi, inspiegabilmente non invecchiati di un giorno e soprattutto destinati a riapparire e a perpetrare i crimini per cui erano stati condannati a scontare delle pene ad Alcatraz.
A sovraintendere le indagini condotte dallo strano duo formato dal dottor Soto e dalla detective Madsen, non senza diffidenza e bugie, ci sarà l'agente federale Hemerson Hauser - interpretato dall'ottimo Sam Neill - ai tempi giovane guardia carceraria ad Alcatrax presente la notte in cui venne dato l'allarme per quell'incredibile sparizione.
Ogni episodio poi è dedicato alla ricomparsa in città di un nuovo ex detenuto di Alcatrax da riassicurare alla giustizia. 
Questa nuova serie tv dunque appare ben congegnata e condita da un bel corredo di ingredienti interessanti: caso poliziesco, taglio investigativo, crimini, psicodrammi, mistero, fantascienza e suspense non senza una buona dose si ironia e leggerezza affidate ad alcune scene in cui è presente in genere il simpatico Garcìa. La trama conta su solide basi e con larghe possibilità di sviluppare intrecci interessanti magari sulla falsariga del riuscitissimo e apprezzatissimo Fringe.
Agli appassionati del genere dunque non resta che attendere la visione dei 13 episodi previsti per questa prima stagione d'esordio e godersi questa nuova e promettente creatura di J. J. Abrams.


(Foto di David Shankbone - Flickr)

1 commento:

  1. Altra grande serie in arrivo su Sky: "The River"... Dal 1° marzo su Sky Uno: http://www.facebook.com/theriversky?sk=app_190322544333196

    RispondiElimina