venerdì 10 agosto 2012

Two lovers: trama e recensione del film con Gwyneth Paltrow

"Two lovers" è un film drammatico statunitense del 2008, diretto da James Gray e interpretato da Gwyneth Paltrow, Joaquin Phoenix, Vinessa Shaw, Isabella Rossellini, Elias Koteas.
Protagonista della vicenda - che srotola lentamente per i 100 minuti di durata, con ordine e seguendo il regolare susseguirsi dei giorni e dei mesi - è Leonard, un trentenne problematico, con un carattere particolare e con una storia d'amore infranto alle spalle che lo ha segnato tanto profondamente da spingerlo a tentare il suicidio un paio di volte.
Leonard è tornato da poco a vivere a casa degli amorevoli genitori, tanto preoccupati per la salute e per la mancata serenità sentimentale del figlio quanto incapaci di comprenderlo e aiutarlo realmente.

Gli hanno offerto nuovamente un tetto, un lavoro nella piccola e modesta azienda di famiglia e il più delle volte lo guardano con sospetto nel tentativo di decifrarne le reali intenzioni.
La vita di Leonard poi all'improvviso subisce un sensibile cambiamento quando conosce prima Sandra e poi Michelle.
Le due donne non potrebbero essere più diverse eppure entrambe riescono in qualche modo a lasciare un segno nel cuore di Leonard.
Sandra è la dolce ragazza che i genitori di Leonard vorrebbero che frequentasse, mite, accondiscendete, promessa della possibilità di formare una famiglia solida, semplice e convenzionale. 
Michelle è la misteriosa vicina di casa, opportunista, egoista, che non esita ad ignorare i sentimenti di Leonard nei suoi confronti pur di sfruttare al meglio l'amicizia che il ragazzo è disposto ad offrirle per risolverle gli scottanti problemi sentimentali. 
Pur non disdegnando le amorevoli attenzioni di Sandra, Leonard è proprio da Michelle ad essere irresistibilmente attratto, tanto da essere pronto per lei a mettere tutto in discussione.
Film intenso, romantico, lento ma mai noioso, ben interpretato.
Ecco il trailer...


Consigliato: sì
Voto: 6/7

2 commenti:

  1. chissà perché spesso ci si innamora delle persone a cui non interessiamo, mentre altre che farebbero tutto per noi non ci interessano...
    monica c.

    RispondiElimina
  2. Una forma di masochismo genetico o di selezione della razza ?

    RispondiElimina