giovedì 10 gennaio 2013

Hart of Dixie, recap episodio 1x18 "I guai dell'amore"


E nella puntata numero 18 della prima serie di Hart of Dixie, mentre il finale di stagione è sempre più vicino, quasi tutti i nodi vengono finalmente al pettine.
L’episodio si intitola “I guai dell'amore” (titolo originale “Bachelorettes and Bullets”) e vede i simpatici protagonisti di BlueBell alle prese con seri problemi di cuore e drastiche rotture. 
La coppia più a rischio in questo caso è quella formata da George e Lemon visto che solo una puntata fa avevamo lasciato il bel futuro sposo nel dubbio in merito ad un presunto bacio che aveva visto scambiare tra Lemon e Lavon. L’avvocato ha modo di parlarne con Zoe – tirandola in causa anche in un frangente alquanto imbarazzante con Wade – e la Doc, pur di tenere fede alla promessa fatta all’amico sindaco, scagiona Lavon fornendogli un alibi di ferro.

Peccato che Zoe non abbia modo di concordare la stessa versione dei fatti con l’interessato il quale intanto si lascia coinvolgere in una battuta di caccia per soli uomini durante la quale i cellulari vengono banditi. Il risultato è che, mentre Lemon è impegnata in una sorta di addio al nubilato organizzato da Magnolia in suo onore, George e Lavon – con la partecipazione anche di Wade – trascorreranno del tempo insieme in cui probabilmente la verità salterà a galla. 
Zoe non ha scelta: deve avvertire Lemon e la futura sposa, terrorizzata per ciò che potrebbero dirsi i due ragazzi, chiede a Zoe di aiutarla. Per raggiungere il luogo in cui gli uomini hanno deciso di dedicarsi alla caccia, le ragazze si lasciano aiutare da un nuovo pretendente per Zoe che, nonostante non sia solito trascorrere del tempo a BlueBell, pare conoscere perfettamente la zona e i suoi abitanti.
Il piccolo mistero è presto sciolto: l’affascinante pretendente altri non è se non il fratello militare di Wade, il classico tipo che torna in casa dopo tanto tempo per raccogliere tutti gli onori per poi scomparire subito dopo lasciando la famiglia – in questo caso Wade – in un mare di guai.
Alla vista di Zoe e del fratello insieme infatti la reazione di Wade è rabbiosa e la lite non tarda ad arrivare. Wade non è solo tremendamente geloso di Zoe e del fatto che lei indirizzi le sue preferenze apparentemente solo verso candidati migliori di lui da un punto di vista professionale, ma è anche stufo che suo fratello passi per eroe mentre è lui a dover fare i conti quotidianamente con il padre mezzo folle. Zoe assiste alla discussione e quando affronta Wade rimane colpita sentendosi dare della snob superba.
Intanto prosegue il dramma sentimentale tra Lemon e George. Quando i due si trovano infatti, Lavon ha appena confessato una parziale verità. Con grande sconcerto di George però Lemon decide di raccontare tutto, della relazione clandestina avuta con il sindaco, della ragioni che l’hanno spinta tra le sue braccia. Per George è un colpo troppo duro e la sua decisione è irremovibile: la loro storia d’amore è giunta al capolinea.
Ma George ha ancora un’altra questione da risolvere. L’avvocato infatti non ha affatto digerito la bugia di Zoe che evidentemente era al corrente di tutto e ha preferito non raccontargli la verità. Sconvolto e profondamente amareggiato per la durissima giornata, George rompe anche con lei accusandola di non essersi comportata affatto da amica.
In questa puntata tutti hanno perso qualcosa o qualcuno… vedremo se la notte porterà loro consiglio.

-->

Nessun commento:

Posta un commento