mercoledì 23 gennaio 2013

Revolution, recap episodio 1x02 "Travolta dall'impeto"


L’episodio 1x02 della nuovissima serie tv “Revolution” si intitola “Travolta dall'impeto” (titolo originale “Chained Heat”) e vede Miles, Charlie, Maggie ed Aaron in cammino per tentare di salvare Danny, ostaggio nelle mani della Milizia e, in particolare di Tom Neville, uomo di Sebastian Monroe.

E’ Charlie che guida la spedizione del piccolo gruppetto ma ad un certo punto del percorso, dopo aver incontrato già parecchi ostacoli, decide di allontanarsi per due settimane alla ricerca di una certa Nora, donna che potrebbe rivelarsi davvero utile per la missione salva Danny.


 Charlie però non accetta di dividersi dallo zio e comincia a pedinarlo. Il gruppo così ha preso strade diverse e mentre Aaron e Maggie, rimasti soli, decidono di mettersi sulle tracce di Grace, la donna a cui Ben prima di morire ha consigliato di consegnare quello strano e misterioso ciondolo, Charlie continua a seguire di nascosto Miles, incontrando ancora una volta Nate, il ragazzo della Milizia incaricato di non perdere d’occhio il Matheson e che, già una volta, ha risparmiato la vita alla ragazza.
Quando Miles si accorge di essere pedinato, ormai però sono vicini al luogo di prigionia in cui è tenuta Nora e Charlie si offre di aiutare lo zio a liberare la donna. Peccato che Nora abbia altri piani. Si scopre infatti che la sua prigionia è volontaria e che suo obiettivo è il furto di un fucile, utile al gruppo di ribelli di cui fa parte.
Charlie e Miles non hanno scelta: se vogliono davvero che Nora li aiuti, dovranno prima collaborare alla riuscita del suo piano e Charlie avrà modo di dimostrare il suo coraggio e il suo sangue freddo.
Intanto, mentre Danny continua a trovarsi prigioniero di Tom Naville, Aaron e Maggie  provano a mettersi sulle tracce di Grace che però intanto viene portata via con la forza da un aggressore sconosciuto, non prima però che lei riesca a comunicare il pericolo a qualcuno tramite pc. Ma come è possibile se nel mondo non c'è più energia elettrica?
Ed è proprio questa a cui è interessato lo spietato Sebastian Monroe, desideroso di estorcere informazioni a Rachel, la madre di Charlie creduta morta da tutti, alla quale viene comunicata la morte del marito e il rapimento del figlio e intimato di raccontare tutto quanto sappia in merito al blackout.

-->

Nessun commento:

Posta un commento