giovedì 10 gennaio 2013

The vampire diaries: recap episodio 4x06 "A volte impazziamo tutti un po'"


Si intitola “A volte impazziamo tutti un po'" (titolo originale "We all go a little mad sometimes”) ed è il titolo dell’episodio 4x06 di The vampire diaries
Scopriamo cosa è accaduto nel dettaglio.
Elena è in preda a delle feroci allucinazioni. A detta di Klaus che si scopre aver provato la stessa tortura, tutto questo accade perché la Gilbert ha ucciso un cacciatore e questi le darà la caccia anche da morto fino a quando non l’avrà convinta a togliersi la vita. Elena dunque pare destinata a diventare l’ultima vittima di Connor che continua  a comparirle nei modi più disparati e cruenti spingendola ad uccidersi, convincendola di che mostro orribile sia diventata.

Klaus, che non ha alcuna intenzione di perdere la sua preziosa doppleganger, riesce a sottrarla ai fratelli Salvatore e a rinchiuderla in un posto segreto e al sicuro.
A Stefan e Damon intanto non resta che interpellare Bonnie, coinvolgendo anche l’ambiguo professore Shane, finché scoprono che le allucinazioni di Elena finiranno solo quando un nuovo cacciatore ucciderà il suo primo vampiro.
E qui entra in gioco Jeremy. L’eredità di Connor è infatti passata a lui e, se vorrà liberare la sorella da quell’incubo senza fine, dovrà percorrere solo una strada, accettare di diventare uno dei Cinque. L’occasione gli si presenta con uno sfortunato ibrido di Klaus, liberato dall’asservimento grazie all’aiuto della sexy Hayley. Il vampiro infatti è colpevole di aver svelato a Stefan il luogo in cui Klaus ha nascosto Elena e per questo e con la benedizione dell’ibrido Originale, egli paga con la morte diventando la prima vittima del nuovo cacciatore, il piccolo Gilbert.
Quando Stefan trova Elena però Jeremy non ha ancora ucciso il povero Chris e l’accoglienza che la vampira riserva al proprio ragazzo è una bella pugnalata nello stomaco. Elena fugge, è letteralmente fuori di sé, Connor continua a perseguitarla, mentre anche Katherine e sua mamma le compaiono nelle mente istigandola al suicidio e convincendola di essere un mostro. Stefan sa che non c’è nessun’altro cui Elena potrebbe dare ascolto eccetto Damon ed è a lui che affida la salvezza della vampira Gilbert.
Il posto in cui lui la trova è significativo. Elena infatti è disperata e straziata dal dolore sul ponte di Wickery Bridge, lo stesso dove per ben due volte avrebbe dovuto morire. Damon sa prenderla, sa parlarle ma quando si accorge che ormai si è sfilata il suo anello solare e che l’alba è vicina sembra essere troppo tardi anche se Jeremy ha già compiuto ciò che doveva ed Elena è finalmente libera dalle allucinazioni. Non sapendo cos’altro fare, Damon la afferra e insieme con lei, ai primi raggi del sole, si lancia dal ponte, proteggendola sotto il pelo dell’acqua.
Quando Elena si sveglia nella propria stanza, Damon è ancora con lei. Il suo risveglio è dolce e tra i due il momento è tenerissimo. Elena sa che è stato lui a salvarla e quando gli stringe la mano lo sguardo che i due si scambiano sembra come una resa, una serena accettazione dei sentimenti che provano l’una per l’altra. Damon ancora una volta però sceglie la strada più difficile perché ancora una volta non può permettersi di essere egoista, di giocare sporco nei confronti di suo fratello. Così le rivela delle intenzioni di Stefan, della esistenza della cura, di quanto tutto la distanza che il più piccolo dei Salvatore aveva creato lasciandola all’oscuro di tutto fosse in realtà solo per il suo bene.
Adesso Elena sa. Il confronto che la aspetta con Stefan può dunque essere onesto e diretto. Stefan è consapevole che in questo momento Elena si sente fortemente connessa con Damon più di quanto potrà mai esserlo con lui. Elena riesce ad ammettere solo che quel che prova per Damon si è amplificato ogni giorno di più dopo la trasformazione ma al momento di affrontare la parte più difficile è Stefan che prende in mano la situazione. Questa volta non è più disposto ad accettarlo, non può stare insieme a lei finché il suo cuore ha spazio per un’altra persona. Elena annuisce, quasi sollevata. Fine di una storia. Per ora.
Adesso forse e finalmente i tempi sono maturi per esplorare l’amore insieme a Damon. 

-->

Nessun commento:

Posta un commento