martedì 19 febbraio 2013

Hart of Dixie, recap episodio 2x09 "Sparks fly"


Nella puntata 2x09 della seconda stagione di Hart of Dixie, intitolata “Sparks fly”, la cittadina di BlueBell e i suoi abitanti si preparano per l’asta di beneficenza.
Ogni partecipante spera che la donna desiderata faccia delle offerte sul proprio cestino per ottenere un vero appuntamento, così George spera di colpire Tansy e Lavon di uscire con Ruby. Wade, in particolare, va oltre la propria timidezza e la delusione dell’ultimo confronto con Zoe e, dopo averla evitata per un’intera settimana, propone alla Doc di approfittare dell’asta per uscire insieme veramente per la prima volta.

Wade chiaramente desidererebbe portare la loro frequentazione ad un livello successivo mentre Zoe preferirebbe che tutto restasse com’è. Nonostante ciò accetta di uscire con lui seppur nella convinzione che abbiano ben poco in comune e quasi nulla di cui parlare.
Quando Zoe poi scopre George e Tansy insieme nonostante le loro notevoli differenze, la sua reazione sorpresa e diffidente convince Wade a pensare che la Doc non veda un futuro neanche per loro e ammettendo di aver sperato che ci potesse essere una possibilità per diventare una coppia a tutti gli effetti, il Kinsella si tira fuori dalla storia.
Zoe non può fare altro che accettare le rimostranze e le ragioni di Wade, mettendo a malincuore un bel punto sulla loro frequentazione.
Intanto per una leggerezza Ruby perde l’occasione per uscire con Lavon che invece capita con Lemon. L’imbarazzo iniziale è palpabile ma il pic nic diventa per i due un’occasione per confrontarsi, chiarirsi e trascorrere del tempo insieme come amici. Lemon infatti ormai sa di non avere più speranze con Lavon, innamorato com’è di Ruby.
Per George invece sembra proprio che ci possa essere un nuovo amore all’orizzonte proprio con Tansy.

-->

Nessun commento:

Posta un commento