giovedì 28 febbraio 2013

Revolution, recap episodio 1x07 "La crociata dei bambini"


Si intitola “La crociata dei bambini” c(titolo originale “The children’s crusade”) la puntata 1x07 della prima stagione di Revolution, episodio in cui ancora una volta Miles si ritrova faccia a faccia con gli errori e gli scempi commessi dalla Milizia quando lui ne era a capo.
Con l’aiuto di Charlie e Nora però egli cerca in qualche modo di rimediare al male causato a un gruppo di bambini a cui sono stati uccisi i genitori dal folle esercito miliziano e organizza una spedizione per trarre in salvo uno dei ragazzini portato via per un arruolamento coatto presso le fila della Milizia.

Nonostante qualche difficoltà e qualche momento particolarmente critico, il gruppo riesce ad avere la meglio sull’esercito e a trarre in salvo il bambino ma durante le operazioni di recupero qualcosa di incredibile accade. Sulla terra ferma dove Aaron è rimasto ad aspettare il ritorno di Charlie, Miles e Nora per badare al gruppo di bambini, il dispositivo del ciondolo comincia improvvisamente a funzionare facendo illuminare per qualche istante il faro.
Quando Miles e Charlie chiedono spiegazioni, Aaron è costretto a rivelare tutto circa la provenienza del ciondolo, sulle sue facoltà e sul compito che Ben, prima di morire, gli aveva affidato.
E mentre Monroe prova ad estorcere informazioni a Rachel per scoprire dove si trovino i 12 ciondoli, dei flashback svelano la effettiva responsabilità di Ben e del suo gruppo di lavoro circa le cause del blackout, ovvero un’invenzione riuscita male che invece di potenziare l’energia, come avrebbe dovuto, riusciva ad inibirla del tutto. L’invenzione aveva svegliato l’interesse di un losco incaricato della Difesa che aveva proposto un patto a Rachel pur di ottenere l’invenzione.

-->

Nessun commento:

Posta un commento