martedì 7 maggio 2013

Revolution, recap episodio 1x15 "Home"

Ormai non passa puntata di Revolution in cui non emergano particolari sulla movimentata vita sentimentale di Miles. Quest'uomo è stato davvero un consumato latin lover e dopo Nora, Rachel, il Presidente della Georgia, ecco che adesso salta fuori Emma.
Ma come ognuna di queste storie, anche questa non fa eccezione e, dopo poche battute, salta subito fuori che non mancavano i risvolti torbidi.
Sulla giovane Emma, abitante del paese natale di Miles e Bass, ci aveva infatti messo gli occhi anche quest'ultimo riuscendo peraltro a fare breccia nel cuore della fidanzatissima promessa sposa del Matheson. Il blackout e la follia generale hanno però distrutto entrambe le relazioni e i due allora amici avevano intrapreso il cammino militare che sappiamo.

Priorità per Monroe però adesso è quella di uccidere Miles e scongiurare la propria possibile disfatta e intimargli di arrendersi minacciandolo di uccidere Emma gli sembra davvero un bel piano. Miles in fondo ha un cuore, non permetterebbe mai che accadesse qualcosa alla sua ex promessa sposa e questo Monroe lo sa bene.
La sorpresa è che anche Monroe ha un cuore, un po' contorto ma ce l'ha. Così mentre ordina l'esecuzione di tutti gli abitanti del suo paese natale con molta nonchalance va a fare visita ai genitori al cimitero, e dopo aver recuperato i ricordi della sua relazione clandestina con Emma con tanto di occhio languido, subito dopo è lì a minacciarla di morte con un coltello alla gola. Quando poi infine la donna gli confessa non solo di averlo amato ma soprattutto di aver avuto un figlio da lui, lo spietato capo della Milizia, finalmente mostra un reale cedimento. Peccato che la donna muoia senza rivelargli come trovare il figlio. 
Comunque è stato piacevole questo risvolto un po' sentimentale e sono curiosa di capire che peso avrà per Monroe la faccenda del figlio, se per lui potrà esserci una possibilità di redenzione.
Miles intanto sembra sempre più travolto dagli eventi, sopraffatto dal senso di colpa, e schiacciato dal suo ingombrante passato che adesso rischia di minare seriamente il rapporto con Charlie, desiderosa di sapere cosa sia effettivamente intercorso tra lui e sua madre. Miles però non è ancora pronto per il confronto e quindi attendiamo di scoprire qualcosa anche noi. 
Grande ritorno di Neville che si preannuncia il vero antagonista di Miles nelle prossime puntate mentre la storia di Aaron che ritrova la moglie l'ho trovata noiosa ed insensata ma magari ha qualche legame con la trama centrale ancora tutto da svelare.
Puntata accettabile, senz'altro più di altre ma aspettiamo di vedere cosa riserva il finale di stagione sempre più vicino.

-->

Nessun commento:

Posta un commento