venerdì 9 agosto 2013

Under the dome, commento episodio 1x03 "Caccia all'uomo"

Episodio un po' piatto e noioso il terzo della prima stagione di Under the Dome, che non avanza quasi nulla sul piano narrativo puntando invece ad un assestamento generale rispetto agli accadimenti delle due puntate già trasmesse.
Big Jim è uno dei protagonisti che più ricorrono lungo l'arco dei 40 minuti. Lo scarseggiare improvviso di autorità e agenti di polizia, gli offre l'opportunità di autocandidarsi a nuova figura leader della cittadina, ma anche di gestire da vicino le malefatte di cui si era macchiato prima che la cupola tagliasse fuori Chester Mill dal resto del mondo. Big Jim, infatti si presenta già come personaggio senz'altro losco e dai mille segretucci, vedovo e con un figlio a carico, Junior.

James, detto appunto Junior, invece è lo spostato del paese. Chiaramente con qualche venerdì fuori posto, il giovane disturbato infatti continua a tenere ostaggio la povera Angie e a spargere in giro la voce che il misterioso Barbie in realtà siano uno psicopatico sotto le mentite spoglie di un insospettabile. Le accuse infondate di Junior sembrano convincere anche la giornalista che ospita Barbie in casa propria e che sembra nutrire non pochi sospetti circa la natura delle sue affermazioni. Ancora non sa che Barbie non è di certo un folle ma che ha comunque le mani sporche di sangue e, nello specifico, proprio di suo marito. 
Intanto il tempo scorre lento e sembra non esserci nulla di più eccitante che un inseguimento per catturare l'evaso Paul, ex agente di polizia che dopo la cupola ha cominciato a dar di matto. La caccia all'uomo si risolve con l'uccisione dell'agente e con la nomina a nuovo sceriffo di Chester Mill di Linda, esempio di rara rettitudine e dedizione al lavoro. 
Lo strano effetto cupola intanto scatena nuovi episodi di svenimenti e misteriose trance di cui si rendono protagonisti due adolescenti che evidentemente hanno qualcosa di molto importante in comune ancora da scoprire.
Episodio senza vita e senza momenti particolarmente esaltanti. L'interesse è un po' calato e la soglia di attenzione pure.
Vediamo cosa ha in serbo la seri nelle prossime puntate.

Nessun commento:

Posta un commento