sabato 10 agosto 2013

Under the dome, commento episodio 1x05 "Fuoco amico"

Tempo di confrontarsi con amici e parenti al di là della cupola per tutti gli abitanti di Chester's Mill.
L'esercito infatti pare aver organizzato una bella e commovente giornata dedicata agli incontri, per permettere agli affetti divisi di ricongiungersi per un saluto. Linda ha così finalmente modo di ritrovare il suo fidanzato e Norrie ha un brutto faccia a faccia con un uomo che pretende di essere il suo padre naturale e, alla scoperta che le sue due madri le hanno sempre mentito, reagisce piuttosto male.

Julia invece continua a collezionare delusioni scoprendo che Peter l'aveva lasciata a mezzo posta con una lettera inviata alla sorella.
Barbie intanto rimane in disparte osservando queste scene a debita distanza finché non riesce ad ottenere un colloquio con un militare al di là della cupola. Le notizie che riesce a recuperare sono a dir poco allarmanti. Quello che sembrava un momento dedicato semplicemente ai saluti in realtà era un vero e proprio addio. Il governo infatti, per evitare che questa misteriosa cupola possa creare tensioni con gli altri Stati del mondo, ha deciso di eliminare di piatto il problema dirigendo contro l'impenetrabile sostanza la madre di tutte le bombe.
Quante speranza avranno gli abitanti di Chester's Mill di salvarsi dopo il lancio del missile? Ovviamente nessuna e le gallerie della città diventano così l'unica ed estrema speranza. 
La possibilità della morte imminente intanto spinge Big Jim a compiere un estremo atto di generosità nei confronti di Angie, liberando la ragazza e chiedendole perdono a nome del figlio mentre per Norrie e John diventa un'occasione per rompere ogni indugio e scambiarsi un tenero bacio in concomitanza con l'impatto del missile sulla superficie della Dome.
Sarà stato perchè la cupola è davvero impenetrabile o perché questi due ragazzi hanno con questa qualche legame misterioso fatto sta che Chester's Mill è salva. Salva sì, ma prigioniera visto che neanche la madre di tutte le bombe ha potuto scalfire la superficie della cupola.
Perfetta la tensione durante tutto l'episodio nonostante l'esito più che scontato della faccenda bomba. Under the dome continua a piacermi e a prendermi sempre di più.

Nessun commento:

Posta un commento