venerdì 11 ottobre 2013

Hart of Dixie, recap episodio 3x01 "Who says you can't go home?"

Dopo qualche mese di attesa ecco finalmente il ritorno di Zoe Hart e il debutto della terza stagione. 
E si ricomincia da un bel salto temporale. Sono infatti trascorsi ben cinque mesi da quando Zoe aveva lasciato BlueBell e tutto il fardello di complicazioni e dubbi sentimentali per fare ritorno nella Grande Mela e staccare da tutto e da tutti. La pausa avrebbe dovuto servire per schiarirle le idee e capire chi fosse l'amore della sua vita tra Wade e George.

Allo scadere dei cinque mesi però non solo Zoe non sembra avere alcuna intenzione di ritornare a BlueBell ma i suoi dubbi in fatto di cuore sono stati risolti con un fidanzato nuovo di zecca, Joel.

Nonostante la convinzione di voler tagliare i ponti con quella stramba cittadina del sud, a Zoe però serve un documento firmato dal dottor Breeland e l'occasione diventa ragione più che valida per fare un tuffo nel passato e ritornare a BluBell.
L'accoglienza degli abitanti però non è delle migliori, Zoe deve fare i conti con nuovi e vecchi rancori e con la cocente delusione degli occhi disillusi di Wade che evidentemente ha atteso inutilmente il suo ritorno.
George invece è caduto nel vortice dell'abbandono e della depressione per via della rottura con Tansy mentre Lavon e Annabeth sembrano essere gli unici ad accogliere Zoe a braccia aperte.
Pur continuando a confessare apertamente la volontà di trattenersi un solo giorno però la Doc sembra non rimanere completamente indifferente a quei luoghi e quella gente tanto che un telefonato e anche banalotto imprevisto la convince a non prendere il volo del ritorno.
Con l'arrivo di Joel a BleuBelle e la finta confidenza di Lemon in merito alla sua relazione con Wade che stuzzica la gelosia della Doc, Zoe abbraccia definitivamente l'idea di non voler affatto far ritorno a New York. Il suo dunque diventa un ritorno definitivo con nuovo fidanzato al seguito e vecchie dinamiche ancora da fronteggiare.
Assolutamente imprevista e divertente poi l'improbabile attrazione di Lemon per lo strambo Meatball.
Episodio un po' carente quanto a contenuti originali e a volte un po' banale ma pur sempre frizzante e piacevole.


Nessun commento:

Posta un commento